Cos'è GameCredits?

GameCredits Coin Guida

La recente crescita delle criptovalute e dei relativi progetti di crittografia ha visto l'ingresso sul mercato di una serie di nuove monete, nomi di società e tecnologie. Questi possono essere difficili da capire e differenziare, lasciando gli investitori confusi su quale valuta investire e gli utenti confusi su quale moneta o valuta sia più adatta alle loro esigenze.

Per i giocatori, uno dei più eccitanti progetti di crittografia è GameCredits, che cerca di diventare la criptovaluta di fatto standard per l'industria dei giochi. Ciò consentirà l'acquisto di contenuti di giochi e giochi, come il DLC, e faciliterà sia macro che microtransazioni all'interno di giochi o sistemi di gestione del gioco, a livello globale, con la stessa valuta, costruita sui principi di blockchain, decentralizzazione e user-first, mentalità democratica. I GameCredits cercano di sfruttare la sicurezza, la velocità e la convenienza della tecnologia blockchain e delle criptovalute per rivoluzionare il gioco e il mercato dei pagamenti e delle transazioni nel gioco.

Cosa sono i GameCredits?

I GameCredits sono paragonabili a molte altre criptovalute presenti sul mercato, sebbene differiscano nei dettagli e nelle intenzioni. Come accennato in precedenza, sono specificamente orientati verso i giocatori, i giochi e l'industria dei videogiochi. L'obiettivo dichiarato dell'azienda è quello di rendere GameCredits la soluzione di base in moneta unica per l'acquisto di giochi e transazioni di gioco in tutto il mondo, indipendentemente dalla piattaforma o dal servizio di gioco. Altrimenti, rappresenta una valuta e una piattaforma basate su blockchain con varie caratteristiche e servizi, insieme a un token correlato per gli eSport (ne parleremo più avanti).

In sostanza, i GameCredits sono la valuta e si integrano con un gioco o un app store, chiamato G-Play, in cui gli sviluppatori possono vendere i propri giochi. Questo avvantaggia gli sviluppatori poiché il negozio addebita solo una commissione del 10%, al contrario di leader come Apple e Google Play che pagano il 30%. Le misure di sicurezza e anti-frode sono elevate data la natura trasparente della blockchain, e gli sviluppatori possono essere pagati rapidamente - una questione di ore o giorni rispetto al ciclo di due mesi tipico per i conti creditori nei tradizionali modelli di carte di credito. Per i giocatori, questo può anche tradursi in costi inferiori per i giochi e consente il pagamento con monete di GameCredits e altre criptovalute. Offre anche una moneta unica senza soluzione di continuità per i pagamenti in-game e significa che il credito generato da un gioco o da un sistema può essere utilizzato anche in altri, un cambiamento molto diverso e molto desiderato rispetto al modo in cui il mercato funziona generalmente oggi.

Le monete di GameCredits sono memorizzate in un portafoglio digitale, chiamato G Wallet. C'è anche uno scambio, G Exchange, pianificato, per consentire a più valute - cripto e fiat - di essere scambiate facilmente all'interno del sistema. G Share è anche in fase di sviluppo (attualmente in Beta), che è una piattaforma caritatevole per convertire i crediti di gioco in impatti reali. Offrono anche un programma correlato chiamato MobileGo, che è una soluzione tokenizzata ai giochi mobili e alla competizione eSports, nel modo in cui i GameCredits sono alla comunità di gioco in generale.

I GameCredits sono stati sviluppati a partire dal 2014, relativamente di recente, e il team di giocatori alle loro spalle è cresciuto fino a oltre 100 persone in 10 uffici in 5 paesi in tutto il mondo, con piani di espansione continui e funzionalità ambiziose pianificate per il prossimo futuro.

 Cos'è GameCredits - GameCredits spiegato

 

Come funziona GameCredits?

Le monete di GameCredits funzionano allo stesso modo delle altre criptovalute. Possono essere acquistati in oltre una dozzina di diversi scambi. Non c'è mining in questa rete, ed è basato sulla blockchain di Ethereum e sui relativi protocolli. È così che vengono eseguite le transazioni effettive, utilizzando il G Wallet dell'azienda per l'archiviazione. La distribuzione si basa solo sugli acquisti delle monete, utilizzando Bitcoin, USD, GBP o EUR attraverso il portafoglio all'interno del gioco o acquistando sugli scambi di terze parti.

In termini pratici, i GameCredits possono quindi essere utilizzati per acquistare giochi da GPlay o per effettuare acquisti in-game. Altre funzionalità pianificate includono il matchmaking di eSports e pagamenti veloci tramite il token MobileGo, nonché trasferimenti ad altri account come le criptovalute tradizionali.

Per MobileGo, la tecnologia utilizzata è un mix di protocolli di rete Ethereum e Waves, progettati per essere compatibili con uno o entrambi.

Il vero test è se gli sviluppatori e le società di gioco adotteranno o permetteranno l'adozione di questo metodo di pagamento, dato che ci sono molti grandi giocatori noti con i loro propri, non criptovaluta, già esistenti. (Origine di EA, Steam di Valve, Battle.net di Blizzard, iTunes di Apple, Google Play di Google, PlayStation Network di Sony, Marketplace di Microsoft Windows e Xbox, ecc.).

GameCredits caratteristiche e benefici

GameCredits è immediatamente unico a causa della natura di ciò che cerca di risolvere, fornendo una moneta progettata per i giocatori, gli sviluppatori di giochi, i distributori e la categoria generale di gioco. Evidenzia ripetutamente che una persona su tre sulla Terra sono giocatori, e il potenziale per rivoluzionare il settore con questa tecnologia è allettante.

Allo stato attuale, la selezione dei giochi disponibili nel negozio G Play è piuttosto limitata e la moneta non è ampiamente accettata da altri sviluppatori o mercati di terze parti. Tuttavia, se possono superare il problema dell'adozione, le caratteristiche e i vantaggi includono:

  • Capacità di creare una valuta e un mercato standardizzati su tutte le piattaforme di gioco.
  • Genera GameCredit tramite più valute fiat reali e criptovalute.
  • Garantire migliori guadagni degli sviluppatori dalle vendite di giochi rispetto alle piattaforme concorrenti.
  • Usa i GameCredit per transazioni di gioco veloci e senza interruzioni in qualsiasi gioco che li supporti.
  • Prevenire le frodi e gli abusi mentre la verifica delle transazioni e dei record sopravvive nell'immutabile ambiente blockchain.
  • Limiti di deposito più elevati rispetto alle piattaforme di pagamento di giochi tradizionali.
  • Ulteriori caratteristiche pianificate includono sistemi di matchmaking e payout di eSports per incoraggiare una più ampia competizione e un minor numero di sponsor aziendali, rendendolo più accessibile ai giocatori medi.

GameCredits Roadmap

La maggior parte delle pietre miliari nella roadmap iniziale di GameCredits sono già state raggiunte, incluso il lancio del negozio G Play, G Wallet, l'elaborazione dei pagamenti e le funzionalità correlate. MobileGo è già stato lanciato e ha avuto un ICO di successo. I prossimi piani includono lo sviluppo e l'implementazione di altre funzionalità della piattaforma, come lo scambio di criptovaluta G Exchange tramite GameCredit. Servizio GG per la competizione eSports e, naturalmente, per l'adozione e il marketing, che consente a più editori / sviluppatori di collaborare e di partecipare alla valuta e al progetto. Al momento non è stata pubblicata alcuna tabella di marcia rivista.

Crescita del prezzo di GameCredits

GameCredits (ticker GAME) non aveva un ICO tradizionale, ma era un progetto finanziato con mezzi di finanziamento tradizionali. Tuttavia, l'ecosistema ha solo un numero fisso di coins, come molte criptovalute, il che significa che è probabile che il valore aumenti nel tempo man mano che l'adozione della piattaforma e la valuta aumentano.

Sin dalla sua nascita nel 2014, la moneta ha ampiamente seguito le tendenze del settore, rimanendo relativamente piatta in termini di valore di GameCredits fino al 2017, e pesantemente a fine 2017 / inizio 2018, prima di correggere i prezzi più bassi verso il basso. All'inizio, la moneta era scambiata a $ 0,000014 (1 settembre 2014). Entro il 1 settembre 2017, la moneta è stata di $ 2,15, con un picco a $ 6,61 nel gennaio 2018 e di ritornare a una media di prezzo più ragionevole e relativamente stabile di $ 0,50-2,00 per la maggior parte del 2018 fino ad ora.

In altre parole, se qualcuno investisse solo $ 100 in monete di GameCredits, diciamo giugno 2015, sarebbero stati in grado di acquistare circa 185.000 monete. A partire dal 1 ° giugno 2018, quelle monete avrebbero avuto un valore $ 1,10 ciascuna, o $ 203,500, un ritorno sull'investimento del 203,400%.

Conclusioni

Si spera che questo articolo abbia fornito ai lettori una migliore comprensione di cosa sono i GameCredits, quali sono le loro caratteristiche, i vantaggi e gli obiettivi unici, e ha dato una visione del potenziale di investimento e del potenziale pratico per il loro utilizzo. Con il solido sostegno della blockchain, la sicurezza e le frodi sono notevolmente ridotte. Con la praticità di un portafoglio online e del mercato dei giochi, che consente agli utenti di pagare con altre valute criptate e fiat, le opportunità sono quasi illimitate.

I GameCredits sono ancora un giocatore relativamente piccolo nel mondo criptico in generale, la domanda chiave sarà se i GameCredits avranno un'adozione diffusa, perché, se lo fanno, possono davvero rivoluzionare il modo in cui i giocatori pagano per i giochi e acquisti di giochi, così come prendere soldi dalle mani degli intermediari e tornare nelle mani degli stessi sviluppatori di giochi, incoraggiando più contenuti nuovi e creativi per il futuro dei giochi.